Nasce Ragusa Off, la location più grande di Roma

Nasce Ragusa Off, la location più grande di Roma

Ecco come si recupera una ex rimessa ATAC

La firma dell’iniziativa è dell’agenzia Ninetynine, che con il suo progetto Urban Value ha dato nuova vita, negli ultimi anni, a immobili dismessi da decenni, trasformandoli in location WOW.

Ma come fanno?

Sul sito dell’ agenzia si legge che Urban Value sviluppa progetti integrati di marketing immobiliare per la riattivazione temporanea di immobili in disuso, finalizzati a creare valore nel breve termine, catalizzare attenzione positiva sull’immobile, combattere il degrado, generare indotto per l’economia locale e sviluppare ricavi per finanziare il progetto stesso.
I progetti sono volti ad attirare contenuti a prevalenza culturale creando soluzioni che possono auto-finanziarsi a vantaggio dei proprietari degli immobili, delle istituzioni territoriali e della cittadinanza.

In breve, con il loro intervento di valorizzazione (e un investimento iniziale a loro spese), riescono a ridare appeal ad un immobile fantasma, magari abbandonato da anni, nell’ottica di rivalutarlo in termini di prestigio e di valore immobiliare. Qualcuno direbbe: bastava pensarci, e loro ci hanno pensato. Non è la scoperta dell’acqua calda, questo è l’uovo di Colombo della capitale. L’unica idea davvero contemporanea vista a Roma da decenni.

Ninetynine ha regalato, a noi romani, alcune location industrial di grande suggestività, che a Roma erano  davvero necessarie, considerando la possibilità di riunire grandi masse in luoghi enormi, dimenticando completamente l’insopportabile calca e la claustrofobia dei soliti 4 locali romani. Location adibite a concerti di musica elettronica, a mostre sui dinosauri, alle sfilate di AltaRoma, a eventi per famiglie, giovani, meno giovani, tutti.

Dopo le ex-Caserme Guido Reni, il Palazzo degli Esami e il Palazzo della Civiltà Italiana (ora quartier generale di Fendi), in collaborazione con ATAC arriva Ragusa Off, la location più grande di Roma. Si compone infatti di un’unica sala da 6.000 mq piano strada e di un piano interrato pari a 5.000 mq, per un totale quindi di 11.000 mq. soffitti fino a 9 metri, accesso carrabile e l’archeologia industriale che contraddistingue la struttura fanno il resto. Inaugurata alla presenza della Sindaca Raggi, il weekend corso la mega struttura ha ospitato il suo primo evento, Christmas City, ovvero i ben noti Vintage Market e Mercatino Giapponese.

Per chiudere, abitando a 200 metri da Piazza Ragusa, posso solo dire che il deposito ATAC (ex STA) è dismesso da quando ero bambina e in tanti anni la sua decadenza ha contribuito al degrado delle zone circostanti. Spero che le energie messe in moto da Ragusa Off possano ridare linfa vitale anche al recupero del quartiere circostante.

 

per info:

Indirizzo: Via Tuscolana 179, Roma

location@ragusaoff.com

I commenti sono chiusi.